Ben Nicholson

Suite Lafranca

 

 

 

La stagione dell'incisione per Ben Nicholson, quella della maturitÓ, a parte le prove giovanili, dur˛ circa quattro anni.  Coincise con il primo soggiorno ticinese e con la relazione, cominciata quasi per caso e fortunosamente, con lo stampatore e cartaio Franšois Lafranca a Locarno.  Comprende gli anni dal 1965 al 1968. Hedda e Franšois Lafranca cominciarono per aderire ad una richiesta del loro fornitore d'inchiostro, Franšois essendo egli stesso un incisore, specie xilografo.

Le sei incisioni furono inserite all'origine in una scatola di pesante alluminio satinato. Sono datate 1967 e 1968. Il complesso dell'opera incisa conta circa dieci dozzine di soggetti, tutti in acquaforte: non solo per questo il grande artista inglese pu˛ essere paragonato al nostro Giorgio Morandi.

Il catalogo generale delle incisioni di Ben Nicholson, pubblicato da Lafranca, Ŕ pressochŔ introvabile e contiene anche un testo in italiano "Il lavoro insieme a Ben Nicholson", che pu˛ essere trovato in internet su www.cartedarte.it .

 

 

 

   
         
   

 

 

cliccare sulle singole immagini per ingrandirle